OTTO MAGISTRATI IN PIÙ A TREVISO, MA ANCORA NON ASSEGNATO IL PROCURATORE AGGIUNTO

30 dicembre 2016

Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando ha firmato il primo dicembre scorso il provvedimento con il quale viene accolto l’appello del territorio ad avere un adeguamento degli organi delle Procure e del Tribunale di Treviso. In Procura di Treviso i magistrati in pianta organica salgono così da 11 a 13, anche se sarebbe più appropriato parlare di posti vacanti, perché attualmente in servizio effettivo i sostituti procuratori sono 7, una è in maternità e i restanti tre posti sono scoperti. Stessa situazione in Tribunale, dove la pianta organica prima della firma del provvedimento prevedeva un Presidente, tre Presidenti di sezione e 30 giudici. Ma in servizio effettivo ce ne sono solo 26. Con il provvedimento firmato dal ministro Orlando i posti salgono così a 40, grazie all’aggiunta di un Presidente di sezione e di cinque magistrati.

Una situazione per i nostri palazzi di Giustizia che sembra dunque migliorare (purché i posti vengano coperti) ma che lascia una carenza per la mancata assegnazione alla Procura di Treviso di un Procuratore Aggiunto. Questa figura, mai prevista fino ad oggi nella pianta organica, ma prevedibile, essendo il numero di sostituti organici a 10, avrebbe consentito al Procuratore della Repubblica di operare più incisivamente nell’organizzazione del lavoro dell’Ufficio e di ovviare a quelle disfunzioni che lo stesso Procuratore Michele Dalla Costa mi ha più volte segnalato. Per questo, io stessa, avevo perorato la causa anche direttamente al Ministro della Giustizia, il quale mi aveva confermato di aver ben presente le difficoltà in cui opera il tribunale di Treviso e di essere intenzionato a porvi rimedio. D’altra parte lo stesso Consiglio superiore della magistratura, nel parere favorevole espresso in modo unanime alle nuove piante organiche proposte dal ministero, aveva evidenziato non solo come i carichi di lavoro della Procura di Treviso apparissero notevolmente superiori alla media nazionale, ma anche la necessità di rafforzare un Ufficio impegnato in un territorio a forte vocazione produttiva e industriale. Ai seguenti link trovi le mie dichiarazioni sul tema riprese dalla stampa: http://www.trevisotoday.it/cronaca/treviso-procuratore-aggiunto-30-novembre-2016.html, http://www.oggitreviso.it/procura-di-treviso-un-nuovo-procuratore-aggiunto-150566, http://tribunatreviso.gelocal.it/treviso/cronaca/2016/12/01/news/rubinato-assicura-in-arrivo-nuovi-magistrati-1.14502091

A fronte di tali considerazioni, in occasione della fiducia al Governo Gentiloni, ho nuovamente fatto presente il tema al Ministro Orlando. La mia speranza e il mio impegno è che si possa trovare il modo per giungere al più presto alla soluzione anche di questa problematica che penalizza l'effettiva legalità sul nostro territorio. 


pubblicata il 30 dicembre 2016

<<
<
 ... 237238239240241242243244245 ... 
>
>>
ritorna
 
  Invia ad un amico